.
Annunci online

Pupazzi Perché il mondo è un grande teatrino
Risolto il problema
post pubblicato in Politica, il 4 luglio 2009


Ecco, Berlusconi ha subito risolto il problema.
La mancanza di una First Lady al G8 verrà ottemperata con la presenza di Mara Carfagna.

Dato che si sentiva da solo, Berlusconi ha deciso che, invece di farsi accompagnare da una delle figlie, metterà in prima linea la Carfagna. Oppure la Gelmini, oppure la Prestigiacomo. O forse la Brambilla, perché no? Tutte donne poco appariscenti.

Comunque, sembra essere la Carfagna colei che deve essere in prima linea ad accompagnare il "boss". Stupendo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica G8 Berlusconi First Lady Carfagna

permalink | inviato da Puppeteer il 4/7/2009 alle 14:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Altre 10 Domande
post pubblicato in Politica, il 26 giugno 2009

Abbattere la Piovra
post pubblicato in Politica, il 22 giugno 2009
Quello che sta accadendo in questi giorni ha dell'incredibile.
La situazione in Italia sulla vicenda Berlusconi, per la prima volta, rischia di colpire malamente la figura stessa del Premier, finora visto come inattaccabile e politicamente eterno. Eppure, adesso, qualcosa sta andando storto, qualcosa non risponde più ai suoi richiami ed ai suoi controlli.

Dopo il video del post precedente, ci tocca aggiungere altre "divertenti" dichiarazioni: ossia come circolasse in casa sua persino la cocaina. Difficile che il padrone di casa non se ne accorgesse, n'est-ce pas?

Segnalo questo interessantissimo articolo de "La Repubblica", che adesso Bondi vede come il vero pericolo per la Democrazia. Cioè, il problema democratico in Italia è causato dal giornale più venduto. Ma questi ci credono veramente?

Ed i TG Italiani tacciono.
Referendum
post pubblicato in Cultura, il 22 giugno 2009


Ho come il vago sentore che il Referendum non sia passato.
Ho come il vago sentore che il ridicolo Referendum voluto da Berlusconi ed appoggiato da Franceschini non abbia raggiunto il quorum. I primi dati si muovono su un 16%, assolutamente bassissimi.

Intanto le avventure di Berlusconi continuano.

Ecco a voi un altro interessantissimo video.


Ma Berlusconi le colleziona?
post pubblicato in Politica, il 3 giugno 2009


Inizio a domandarmi: ma Berlusconi colleziona le indagini ed i casi a proprio nome?
Gli piace da morire sentire la forma in stile televisivo "Lo Stato contro Silvio Berlusconi"?

Adesso se n'è aperta un'altra per abuso di ufficio. Dato che utilizza l'aereo di Stato per trasportare il grande musicista - glom - Apicella a Villa Certosa.

Io mi domando se quest'uomo è normale.

Belle Figure nel Mondo
post pubblicato in Politica, il 1 giugno 2009


Un tempo eravamo conosciuti per essere la Nazione di grandi pensatori ed illustri intellettuali, per essere lo Stato che dava continuamente nuova linfa alla Cultura Europea e Mondiale. Siamo la patria che ha dato i natali agli antichi Romani da cui l'Europa stessa si è generata.
Insomma, facevamo la nostra porca figura.
Adesso la figura è sempre "porca", ma per ben altre ragioni.

Con lo scandalo Noemi, Silvio Berlusconi è diventato, giustamente, il focus centrale dell'italiano medio. Egli rappresenta, infatti, null'altro che l'uomo normale, che pensa solamente al suo ovile e non guarda oltre l'uscio di casa sua. E' l'uomo che non ha alcun interesse in nient'altro che sé stesso.

Inutile ricordare gli attacchi del Financial Times, di cui si è largamente parlato.
Adesso, però, a tessere le "lodi" a Silvio Berlusconi ed indirettamente alle persone che lo hanno votato, ci pensano numerosissime testate internazionali. Il Times di Londra titola con "Cade la maschera del Clown", mentre anche El Pais e Libération, il primo spagnolo mentre il secondo francese, sperano che il popolo italiano finalmente apra gli occhi sulla macchietta che dovrebbe rappresentarlo in Europa e nel Mondo. Non solo, però, perché è indubbio che molti italiani non hanno intenzione di guardare oltre il proprio naso: perché se il governo Prodi ha fatto molti danni ai piccoli imprenditori, è indubbio che Berlusconi solleciti l'idea che tutto sia lecito e consentito finché non ti beccano.
E' questo malcostume diffusissimo che travolge le nostre istituzioni, che si propaga anche nei ceti più bassi. Non ci scandalizziamo più per nulla. Le battaglie, ormai, sembrano combattute in virtù del nulla cosmico, come se non ci interessasse più di niente, come se l'unico nostro obiettivo è farci gli affaracci nostri. E questo è terribilmente deprimente, terribilmente vergognoso.
Com'è possibile che solo l'Italia non se ne accorga? Com'è possibile che siamo gli unici a non percepire quanto di marcio stia succedendo?
Un sondaggio europeo, indetto da Le Figaro, quotidiano francese, mostra che Berlusconi e la Merkel sono gli unici leader europei ad avere nel proprio paese più del 50% di popolarità. Eppure in Europa i due si distanziano moltissimo: il primo, infatti, ha solo il 25% di gradimento, mentre la Merkel è al primo posto. E' inoltre considerato tra i leader più ininfluenti in Europa.

Insomma, stiamo messi malissimo. Eppure, non si sa come, non ce ne accorgiamo.               

Il Palazzo trema ma non crolla.
post pubblicato in Politica, il 31 maggio 2009


Da quando Berlusconi è andato alla festa dei 18 anni di Noemi Letizia, è successo di tutto.
La trombata da parte della moglie, Veronica Lario, accusata da tutti i lati e su tutti i fronti dagli amanti lecca... del Presidente del Consiglio. Ci si mette, adesso, anche Daniela Santanché, la passionaria candidata Premier per la Destra e che ora è tornata all'ovile Berlusconiano.
Sì, perché la Crudelia Demon di Paola Cortellesi (indimenticabile imitazione a Parla con Me) accusa Veronica Lario di avere da tempo una relazione con un altro uomo, tale Alberto Orlandi, capo della sicurezza di villa Macherio. Berlusconi avrebbe fatto di tutto per proteggere la sua famiglia, tacendo all'Italia intera su questa sua sofferenza interna. Ma la cara e buona Santanché non può accettare ulteriormente che il Vate venga così trattato. E quindi la spara grossa. Sarà vero? Perché tutto ciò mi puzza di montatura?
Eppure, tutto ciò non è sufficiente. Adesso l'ex fidanzato di Noemi ritratta quello che ha dichiarato. Si scusa con Berlusconi e Noemi, elogiando il primo in maniera appassionata. E dopo le accuse di essere stato pagato (cosa tra l'altro smentita chiaramente anche dal ragazzo stesso nell'intervista de "Il Giornale"), adesso sembra essere stato illuminato dalla Beata Vergine. Quanto gli hanno dato o come lo hanno minacciato?

Insomma, adesso si passa al contrattacco. Il vergognoso "Il Giornale" accusa l'Espresso di aver pagato una ex del Grande Fratello (la ridicola bambola Laura dell'ultima edizione) per creare una falsa intervista su Berlusconi. Le prove, ovviamente, non ci sono. Anzi, l'Espresso manda in onda direttamente la telefonata tra il suo giornalista e l'intermediaria con Laura. Ed ora cosa risponderà Il Giornale? Perché, qualcuno crede che risponderà?

Insomma, sta accadendo un terremoto mai visto prima. Berlusconi, adesso, deve soltanto attendere il 6 e 7 Giugno, quando le urne decreteranno la sua ennesima vittoria a causa di una opposizione fantasma. Ne uscirà vincitore, probabilmente, ma stavolta si può tranquillamente affermare che per la prima volta ne esce davvero ammaccato.

Il fidanzato di Noemi
post pubblicato in Politica, il 25 maggio 2009


Segnalo questo interessantissimo articolo di Repubblica che fa il punto sulla storia, simil soap-opera, di Berlusconi e Noemi Letizia.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica Berlusconi Noemi Letizia Gossip

permalink | inviato da Puppeteer il 25/5/2009 alle 1:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
La classe non è acqua
post pubblicato in Politica, il 17 maggio 2009
NOTRE DAME (Indiana) - Barack Obama fischiato all'università cattolica di Notre Dame nell'Indiana, la prima vera contestazione pubblica della sua recente presidenza. I cattolici contestano al presidente la sua politica favorevole all'aborto e alla ricerca sulle staminali. Barack Obama non si è scomposto: ha ricevuto la laurea honoris causa in legge che l'università promette ai presidenti degli Stati Uniti al loro insediamento, e al termine della replica dei suoi fan ha detto: "Va tutto bene, nessun problema".

Nonostante le contestazioni, il presidente ha teso la mano verso i conservatori religiosi invitando
americani di ogni fede e convinzione ideologica "in uno sforzo comune" per ridurre il numero degli aborti: "Non voglio dire che il dibattito sull'aborto sia destinato a scomparire: le opinioni degli americani al riguardo sono complesse e contraddittorie, e il fatto è che a certi livelli sono inconciliabili. Difendiamo le nostre opinioni con passione e convinzione, ma senza ridurre a caricatura chi non la pensa come noi".

Roma, 2 mag.- (Adnkronos) – “Vedo picchetti di fischiatori organizzati che ormai sono presenti dovunque ci sia la consapevolezza del passaggio o di una presenza del presidente del Consiglio. In modo che cosi’ sui giornali titolano: ‘il presidente del Consiglio e’ stato contestato…’”. Silvio Berlusconi parla ad una conferenza stampa a palazzo Chigi sull’emergenza terremoto in Abruzzo.

In apertura il Cavaliere punta il dito su chi lo ha contestato in questi giorni. Ieri a Napoli, questo pomeriggio a Roma prima di entrare a palazzo Chigi, infatti, il premier e’ stato accolto da applausi e qualche fischio. “Sono sempre i soliti 10-12 professionisti”, avverte il leader del Pdl.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica Berlusconi Obama USA Italia Fischi

permalink | inviato da Puppeteer il 17/5/2009 alle 22:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Le 10 Domande senza Risposta di Berlusconi
post pubblicato in Politica, il 14 maggio 2009


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica Repubblica Berlusconi Letizia

permalink | inviato da Puppeteer il 14/5/2009 alle 17:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Ci accompagnerà ad andare in Vacanza
post pubblicato in Politica, il 8 maggio 2009


Alla fine ce l'ha fatta. Michela Vittoria Brambilla, l'eterna pupilla di Berlusconi, l'ha spuntata.
Ufficialmente dovrebbe accadere solo a partire da domani, ma la Brambilla dovrebbe diventare Ministro (senza portafoglio) del Turismo. Oltre a lei, altri 3 viciministri.
Eravamo tutti rimasti sorpresi dal fatto che non avesse avuto il ruolo di ministro per le pari opportunità, affidato alla donna con la maggior quantità di esperienza. Politica, beninteso.

Ci mancava. Il numero delle donne Ministro aumenta. E com'è giusto che sia, proprio come piacciono a Lui, è giovane e bella. Il resto poi si vedrà, su.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica Berlusconi Governo Brambilla PdL

permalink | inviato da Puppeteer il 8/5/2009 alle 1:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
La Casa delle Libertà
post pubblicato in Società, il 2 maggio 2009



A parlare è la Casa delle Libertà. O meglio, la Freedom House, una organizzazione americana che ha il compito di osservare i vari paesi mondiali e stilare una classifica ed un giudizio sulla libertà di stampa e di opinione in ogni paese del mondo.
Dove si sta meglio? In Islanda. Difficile crederlo, per una società relativamente nuova che sta muovendo ora i suoi migliori passi. Ed i posti successivi sono tutti dei Paesi Scandinavi. Una ulteriore prova che quella silenziosa parte d'Europa è un vero gioiello.
L'Italia sta messa molto bene. E' l'unica in Europa, a meno che non si conti anche la Turchia, ad essere Parzialmente Libera. L'unica.
La nostra libertà di Stampa, si giudica, si muove verso un sistema totalitario e controllato, a causa del Primo Ministro che possiede una enormità dei sistemi di comunicazione e, quindi, da buon manager, li indirizza in modo da farsi pubblicità positiva.
Direte voi: e che hanno scoperto l'acqua calda? Effettivamente no, ma di sicuro non è un bel segnale. Non è bello che è proprio questo che trasmettiamo agli altri paesi Europei. Che cosa stiamo diventando? Che penseranno gli altri di noi, dato che noi di noi stessi sembriamo non interessarcene? Davvero ci interessa soltanto arricchirci, senza più essere legati all'Anima stessa di questa nazione, ai valori comunitari e personali? E' mai possibile che dobbiamo santificare persone come Travaglio che fanno davvero il loro lavoro?
Cioè, spiegatemi, svolgere il proprio lavoro a tutti i costi è davvero diventato un motivo di eroismo?
La stoccata di Veronica Lario
post pubblicato in Politica, il 28 aprile 2009


Veronica Lario non ci sta. Forse, anche lei è arrivata al culmine. Proprio non riesce più a digerire la crisi di mezz'eta (mezz'età???) di suo marito, il Cavaliere del Lavoro e Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi (com'è d'uopo dover fare ai sovrani, anteporre le cariche principali per esteso).

In risposta ad una e-mail dell'ANSA, Miriam Raffaella Bartolini, meglio conosciuta come Veronica Lario, lancia strali di fuoco sul tema delle veline candidate e si toglie qualche pietra dalla scarpa nei confronti del marito.

"Voglio che sia chiaro che io e i miei figli siamo vittime e non complici di questa situazione. Dobbiamo subirla e ci fa soffrire" dice. Ed ancora: "Qualcuno ha scritto che tutto questo è a sostegno del divertimento dell'imperatore. Condivido: quello che emerge dai giornali è un ciarpame senza pudore, tutto in nome del potere".
E' infuocata, la First Lady, al punto di intervenire anche su un'altra storia, più mondana. Si dice che Berlusconi sia andato domenica sera a Napoli ad una festa di 18 anni in discoteca.
"
Che cosa ne penso? La cosa mi ha sorpreso molto, anche perchè non è mai venuto a nessun diciottesimo dei suoi figli pur essendo stato invitato".
Il Re è nudo.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Berlusconi donne Veronica Lario Europee

permalink | inviato da Puppeteer il 28/4/2009 alle 23:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Fini Vs Berlusconi sulle Donne e TV
post pubblicato in Politica, il 27 aprile 2009


La notizia è curiosa. Curiosa perché rivela una distanza, almeno finché non sarà ovviamente del tutto smentita, tra ciò che Berlusconi ha di più caro (le donne e la TeleVisione), ed il modo di pensarne a riguardo di Gianfranco Fini.

La Fondazione FareFuturo, infatti, dirige a Berlusconi parole non proprio tenerissime. Si scrive, sulle donne, che "Le donne non sono gingilli da utilizzare come specchietti per le allodole, non sono nemmeno fragili esserini bisognosi di protezione e promozione da parte di generosi e paterni signori maschi, le donne sono, banalmente, persone. Vorremmo che chi ha importanti responsabilità politiche qualche volta lo ricordasse". Un duro affondo diretto al cuore stesso di Berlusconi, che ha avuto la brillante idea di presentare al Parlamento Europeo persone nuove, politici donne della nuova generazione. Ovviamente si parla della Rossa del Grande Fratello, una Letteronza, un'attrice di Incantesimo. Persone che, si può tranquillamente dire, dentro la politica e ben informate. Soprattutto, ben formate. In tutti i sensi.

E Fini? Fini non smentisce, tende soltanto ad edulcorare la pillola sostenendo che sono parole  comprensibili ma eccessive. Fini ha imparato dal maestro del "sono stato frainteso". Eppure, non gliene facciamo una colpa.

Fini, ormai da qualche tempo, sta facendo di tutto per rendersi indipendente da Berlusconi. Teme, e ne ha ben ragione, che qualora Berlusconi dovesse affondare, lui sarebbe il primo ad esserne rovinato, rischiando quella certezza che si ha da anni di Fini quale successore leader del panorama di destra. Insomma, anche se l'età avanza non solo per l'anziano Primo Ministro, ma anche per il Presidente della Camera, è pronto a prendere le redini di quel carrozzone quando sarà il momento.
E, diciamocelo, in alcuni casi lo fa anche piuttosto bene.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi fini tv donne parlamento veline europee

permalink | inviato da Puppeteer il 27/4/2009 alle 19:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Regime
post pubblicato in Politica, il 18 aprile 2009


Sembrerebbe, per una persona che vedesse scene del genere dall'estero, una classica reazione "sconvolgente" a qualcosa di molto grave detto ai danni del Duce o del Re. Insomma, qualcosa che si dovrebbe vedere esclusivamente nei Paesi con un Regime Dittatoriale.


Eppure...




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica TV Domenica IN Regime Berlusconi Rai

permalink | inviato da Puppeteer il 18/4/2009 alle 17:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia giugno